LABORATORIO - Laboratorio LEGO® SERIOUS PLAY®

lego_2Laboratorio - LEGO® SERIOUS PLAY®

Presentazione del Laboratorio

LEGO® SERIOUS PLAY® è una metodologia open source che, nell’ambito di brainstorming progettuali, tramite l’uso dei mattoncini LEGO®, consente agli adulti, e nel nostro caso agli studenti dell’Università degli Studi Link Campus University, di “dare forma” alle problematiche che questi intendono affrontare, rendendole concrete e favorendo il processo di discussione di gruppo. Il processo di riflessione e creazione che accompagna la concretizzazione di un concetto, infatti, consente al cervello di operare in maniera inusuale, attivando aree di solito non coinvolte nei processi di apprendimento/discussione, e consentendo l’esplorazione di nuove prospettive.

Obiettivi

Consentire agli studenti del Corso di Laurea in Comunicazione Digitale e del Corso di Laurea Magistrale in Tecnologie e linguaggi della comunicazione di utilizzare la metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® per lo studio di tematiche quali il Team building, il Problem solving, lo sviluppo di strategie, il Co-design, il Brain storming.

Laurea Magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione di Link Campus University!Attività

Il laboratorio si apre con una breve introduzione del facilitatore sul metodo e sul topic che sarà trattato. Per rompere il ghiaccio verranno poste semplici sfide in cui i partecipanti inizieranno a familiarizzare concretamente con i mattoncini e con il metodo stesso. Una volta acquisite le nozioni base, il facilitatore inizierà a porre le sfide vere e proprie, in cui i partecipanti, individualmente, sono chiamati a dare forma a concetti astratti che riguardano la materia trattata. Al termine di ogni sfida, di durata precedentemente concordata, ciascun partecipante dovrà illustrare agli altri il proprio modello e, al termine del giro di tavolo, sarà possibile eventualmente fare domande o confrontarsi ulteriormente tutti insieme. Alcune sfide potranno prevedere la modifica di un modello precedentemente costruito, al fine di spingere i partecipanti a ragionare in un’ottica di problem solving, orientata alla modifica o al miglioramento di una situazione problematica precedentemente rappresentata. Il workshop si compone quindi di una successione di sfide, in numero variabile a seconda del tempo a disposizione, che si concludono con una prova finale che prevede un modello costruito in gruppo. Questo modello dovrà rappresentare le conclusioni a cui si è giunti durante i confronti avuti al termine delle sfide individuali, soluzioni a problemi emersi, visioni complessive che possano trovare applicazioni pratiche all’interno di contesti concreti.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close